Corso di formazione “Giornalismo on line”


Il corso è stato scritto per formare i responsabili della comunicazione di ONLUS, associazioni, piccole e medie imprese.

L’addetto stampa
È un professionista che gestisce la comunicazione esterna di un’associazione, di un’impresa o di un’istituzione, utilizzando i mezzi di informazione. L’obiettivo che deve perseguire è quello di dare visibilità in modo mirato ed efficace alle iniziative di cui è responsabile. Redige comunicati stampa, articoli e interviste per i media, organizza manifestazioni (conferenze stampa, fiere), valuta l’attività di comunicazione con la rassegna stampa.
Abilità che si acquisiscono
Il comunicatore affina creatività e abilità comunicativa, competenze di marketing.
L’addetto stampa sviluppa capacità di sintesi ed efficacia nella scrittura, l’abilità di promuovere un’attività a costi zero, facendo di ogni evento una notizia, diplomazia con i giornalisti, umiltà poiché lavora dietro le quinte e capacità di fronteggiare le situazioni di crisi.
Sbocchi professionali
L’esperto di comunicazione è una figura richiesta soprattutto dalle medie/grandi aziende o privati quali politici o uomini di spettacolo. Può lavorare come freelance o all’interno di agenzie pubblicitarie.
L’addetto stampa può trovare impiego dalla più piccola associazione alla multinazionale. Può essere assunto o fare il freelance e avere più clienti. Può svolgere qualunque attività necessiti di visibilità e di spazi nei media (dalla carta stampata a Internet) per poter avere un pubblico.
CORSO ON LINE

Accedi al corso base per 7 giorni GRATIS

Puoi iscriverti al corso BASE e seguire le lezioni per 7 giorni senza nessun obbligo di acquisto.
Potrai verificare la qualità dei nostri contenuti ed esser certo che il tuo pc o tablet riesca a visualizzare correttamente testi e video.

Prova il nostro corso Base e poi scegli tu come studiare
Puoi accedere al corso BASE per 7 giorni e senza nessun obbligo di acquisto.
Potrai seguire le lezioni per verificare la qualità dei nostri contenuti ed esser certo che il tuo pc o tablet riesca a visualizzare correttamente testi e video.
Le differenze principali tra i due corsi sono una maggiore interazione con il docente che valuterà delle prove intermedie, la relazione delle competenze e una sessione coaching con un esperto che ti darà suggerimenti per entrare nel mondo del lavoro o per l’apertura di una nuova attività.

Base
€ 120,78 
Accesso: 90 giorni
Mappe mentali
9 Test
Help Desk
Video lezioni
Dispense in pdf
9 Moduli / 80 Lezioni
Webinar
Assistenza del tutor
Attestato di frequenza
Accesso immediato
Intensivo
€ 366 
Accesso: 90 giorni
Mappe mentali
9 Test
Help Desk
Video lezioni
Dispense in pdf
9 Moduli / 80 Lezioni
Webinar
Assistenza del tutor
Attestato di frequenza
5 Project Work
Assistenza docente
Sessione Coaching
Bilancio Competenze
Accesso immediato

Scarica la brochure del corso

Nella brochure troverai tutte le informazioni del corso, comprese quelle di questa pagina: gli obiettivi, le abilità che si acquisiscono, gli sbocchi professionali, il programma, i docenti, le modalità d’iscrizione e le risposte alle domande che i corsisti ci hanno posto in questo ultimo decennio.

Soddisfatti o Rimborsati

Dopo aver provato per 7 giorni il nostro corso BASE, e iscrivendoti poi a un nostro corso a pagamento, se questo non soddisfa le tue aspettative, puoi comunque chiederne il rimborso. Per le modalità e le condizioni guarda i “Termini e Condizioni di Vendita“. Per noi è importante avere clienti soddisfatti.

Attiva il corso quando vuoi
Puoi decidere di frequentare il corso quando fa più comodo a te. Se stai preparando un esame o se il tuo lavoro non ti permette di seguire le lezioni con la necessaria calma puoi rimandarne l’inizio. Hai ben un anno per attivare il percorso formativo. Rimanda ma non rinunciarci.

VUOI FARE UNA DOMANDA?

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo recapito telefonico

Oggetto del messaggio

Il tuo messaggio

Obiettivi del corso e abilità che si acquisiscono
Ormai le nuove generazioni di giornalisti devono sapere sia scrivere, sia progettare e impaginare on line un giornale. L’obiettivo del corso è quello di coniugare le due abilità: saper redigere un testo giornalistico e saper utilizzare i free editor del web (dalla piattaforma blog a joomla). I corsisti apprenderanno le modalità per diventare giornalisti riconosciuti dall’ordine, e quelle del giornalismo libero attraverso la rete. Impareranno a scrivere secondo le regole della scrittura giornalistica e a distinguerla da quella ipertestuale del web. Sapranno titolare e correggere gli articoli, progettare e realizzare una rivista on line, lavorare in una redazione e coordinarla.
Al termine del laboratorio sarà rilasciato un attestato utile ai fini curricolari.
Il giornalista
«La professione del giornalista esercita da sempre un grande fascino sui giovani. Intere generazioni hanno sognato di raccontare in prima persona il mondo in cui viviamo, i suoi cambiamenti un giorno dopo l’altro, le storie più importanti o curiose, i fatti che segnano il nostro tempo» (C. Elevati, “Le professioni dell’editoria, del giornalismo e della pubblicità”, Alpha Test).
Il mondo del giornalismo offre la possibilità di rivestire vari ruoli: dall’avventuroso reporter, sempre in viaggio, in prima linea sul fronte dei grandi avvenimenti, al prestigioso opinionista che analizza la realtà e ne dà la sua visione personale o utilizza la propria firma per battaglie di impegno civile. Il giornalista può lavorare presso una redazione oppure per più redazioni come free lance, per testate cartacee, on line, oppure emittenti televisive o radiofoniche. Il giornalista, a ogni modo, è colui che offre l’esatta conoscenza dei fatti e cementa l’opinione pubblica.
Le testate/blog/editor free
La sentenza della Cassazione n. 14913 del 25 giugno 2009 parla chiaro: «anche le mansioni di grafico-illustratore possono essere ritenute di natura giornalistica per la loro creatività». Vedi articolo L’impaginatore è un giornalista? La Cassazione dice sì.
Edita offre la possibilità di imparare a gestire piattaforme libere: dal blog a editor come joomla.
«Dal blog nasce la speranza per un nuovo tipo di giornalismo: la produzione e la diffusione delle news di domani sarà più simile a una conversazione, o a un seminario. Si confonderanno i confini tra produttori e consumatori, modificando entrambi i ruoli secondo modi che oggi possiamo a malapena comprendere. La stessa rete di comunicazione sarà un medium per tutte le voci. Già grazie a Internet i big media hanno perso il monopolio sull’informazione. Testate-web, blog, mailing list e e-mail sono gli strumenti principali di questa nuova ondata di giornalismo fatta dalla gente per la gente» (E. Corlianò, Il software sociale della rete: quotidianità dei nuovi media tra pratiche e discorsi, emancipazione e controllo”, in L. Spedicato, “La vita on line”, Besa).
Guarda la rivista di Edita: www.ripensandoci.com
Sbocchi professionali
Il corso fornirà strumenti e consigli utili per lavorare presso testate cartacee e on line.